domenica 8 dicembre 2019

Quanti modi di fare e rifare Strati di mele speziate

Eccoci all'ultima ricetta del Menù 2019 di Quanti modi di fare e rifare. Le Cuochine Anna e Ornella hanno preparato questo menù speciale con ricette "made in Japan (Giappone)" e "made in Norway (Norvegia)" con la tag "Ricette dal mondo".
Sono state alternate: una giapponese ed una norvegese, questa è la volta di: (Krydra bondepiker) Strati di mele speziate (Ricetta norvegese pubblicata il 03-12-2017)
Ne ho fatto due porzioni e ho aggiunto qualche mandorla tostata. Per il resto, quasi...tutto uguale alla ricetta originale

Ingredienti per 2 persone
  • 1 mela abbastanza grande
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1/2 dl di acqua
  • 1 cucchiai di burro
  • 3 cucchiai di pane grattugiato
  • 1/2 cucchiaino da the di cannella in polvere
  • qualche mandorla tostata tritata
  • 1,5 dl di panna fresca

Preparazione
Sbucciare le mele, tagliarle a dadini, scartando il torsolo.
Metterli in una casseruola con 2 cucchiai di zucchero e tutta l'acqua.
Cuocere le mele fintano che diventano tenere e cremose, aggiungere la cannella e lasciare raffreddare.
In una padella, far sciogliere il burro insieme allo zucchero rimasto. Aggiungere il pane grattugiato, mezzo cucchiaio di mandorle tostate tritate e lasciare soffriggere bene. Togliere dal fuoco e far raffreddare.
Montare le panna soffice.
In un bicchiere o una coppetta, alternare strati di panna, mele cotte e pane grattugiato. Servire subito.

***************************
 Questa è l'ultima "ricette dal mondo del Menù 2019", ne abbiamo presentate 11 + 1 (a luglio erano due, una giapponese ed una norvegese: Rotolo di maiale con contorno di verdure saltate). Ci auguriamo di aver fatto cosa gradita.

E con questa ricetta finisce anche il ciclo dei Menù della Cuochina. Non ci incontreremo più una volta al mese, ma ci auguriamo di non perderci di vista.
In bocca al lupo a tutti/e

***************************
Come sempre ricordiamo che
ci sono i pdf con tutte le ricette dal 2011 al 2018
da sfogliare, oppure da richiedere (vedere qui)    
 e che ci possiamo incontrare su Facebook
e su twitter

domenica 10 novembre 2019

Quanti modi di fare e rifare Pancetta di maiale teriyaki

Continuiamo con l'undicesima ricetta del Menù 2019 di Quanti modi di fare e rifare. Le Cuochine Anna e Ornella hanno preparato questo menù speciale con ricette "made in Japan (Giappone)" e "made in Norway (Norvegia)" con la tag "Ricette dal mondo".
Saranno alternate: una giapponese ed una norvegese, oggi è la volta di: (Buta no bara niku teri-yaki) Pancetta di maiale teriyaki (Ricetta giapponese pubblicata il 19-11-2017)

Ne ho fatto una sola porzione, ma abbondante. Ho seguito pari pari la ricetta originale.

Per 2 persone
150 g di pancetta di maiale in blocco
10 g di sake da cucina
5 g di zucchero
10 g di salsa di soia
5 g di salsa oyster       
1/2 spicchio di aglio grattugiato
Sale e pepe

Preparazione 
Tagliare il pezzo della pancetta a fette da 1,5 cm. Far riscaldare una padella ed inserire dentro le fette di maiale, far rosolare a fuoco medio
Quando è ben rosolato da un lato, salare e pepare leggermente, capovolgere le fette, mettere il coperchio e lasciar cuocere a fuoco moderato per 3 minuti
Quando è dorato da tutti e due i lati, con della carta da cucina, eliminare completamente il grasso liquefatto  
Unire nella padella sake, salsa di soia, salsa oyster, zucchero e aglio grattugiato; mettere il coperchio e far addensare e amalgamare la salsina con la carne
 Servire con insalata verde, pomodori e un po' di limone.


***************************
Il prossimo incontro con i "Quanti" sarà per il 8 dicembre 2019 alle ore 9:00
con la dodicesima e ultima ricetta del Menù 2019 "Ricette dal mondo"

(Krydra bondepiker) Strati di mele speziate

***************************

Come sempre ricordiamo che
ci sono i pdf con tutte le ricette dal 2011 al 2018
da sfogliare, oppure da richiedere (vedere qui)    
 e che ci possiamo incontrare su Facebook
e su twitter

Vi aspettiamo!




domenica 13 ottobre 2019

Quanti modi di fare e rifare Merluzzo con prosciutto crudo

Continuiamo con la decima ricetta del Menù 2019 di Quanti modi di fare e rifare. Le Cuochine Anna e Ornella hanno preparato questo menù speciale con ricette "made in Japan (Giappone)" e "made in Norway (Norvegia)" con la tag "Ricette dal mondo".
Saranno alternate: una giapponese ed una norvegese, oggi è la volta di: (Torsk med spekeskinke)  Merluzzo con prosciutto crudo (Ricetta norvegese pubblicata il 30-09-2018)

Ingredienti per 2 persone
• 400 g di merluzzo senza pelle e lische
• pepe macinato grosso
• 2 fette di prosciutto crudo
• 1/2 confezione di pomodorini
• 1 cucchiaio di olio
• 1 dl di panna
• un po' di rucola
• 1/2 broccolo verde
• sale se occorre

Preparazione
Accendere il forno a 200 °C. Asciugare il merluzzo con carta da cucina, tagliarlo in porzioni e cospargerlo di pepe macinato grossolanamente.
Non occorre sale perché il prosciutto crudo, essendo molto saporito, conferirà la giusta salatura.
Avvolgere il pesce con la fetta di prosciutto
 
e, disporlo possibilmente con la parte che si congiunge sotto, in una teglia un po' oliata.
Sistemare i pomodorini vicino al merluzzo, irrorare con l'olio.
Mettere in forno è cuocere per 10-15 minuti o finché toccando il merluzzo con una forchetta non si sfaldi.
Far bollire la panna e aggiungere la rucola. Frullare con il mixer ad immersione, insaporire con sale e pepe.
Mondare e lavare il broccolo, mantenendo parte del gambo, tagliare in quattro parti e far bollire in acqua per circa 5 minuti.
Servire il tutto ben caldo insieme alla salsa.


***************************
Il prossimo incontro con i "Quanti" sarà per il 10 novembre 2019 alle ore 9:00
con la undicesima ricetta del nuovo Menù 2019 "Ricette dal mondo"

(Buta no bara niku teri-yaki ) Pancetta di maiale teriyaki


***************************
Come sempre ricordiamo che
ci sono i pdf con tutte le ricette dal 2011 al 2018
da sfogliare, oppure da richiedere (vedere qui)    
 e che ci possiamo incontrare su Facebook
e su twitter

Vi aspettiamo!




 

domenica 8 settembre 2019

Quanti modi di fare e rifare Ramen freddi con petto di pollo e peperoni verdi

Continuiamo con la nona ricetta del Menù 2019 di Quanti modi di fare e rifare. Le Cuochine Anna e Ornella hanno preparato questo menù speciale con ricette "made in Japan (Giappone)" e "made in Norway (Norvegia)" con la tag "Ricette dal mondo".
Saranno alternate: una giapponese ed una norvegese, oggi è la volta di: (Niwatori mune niku to pīman no hiyashi chūka) Ramen freddi con petto di pollo e peperoni verdi (Ricetta giapponese pubblicata il 26-08-2018)
Ne ho fatto una sola porzione, ma abbondante, invece dell'aceto di riso ho usato aceto di mela. Per il resto, tutto uguale alla ricetta originale

Per 1 persona
1/2 petto di pollo (100 g)
1 cucchiaio di sake
1/2 cucchiaio di fecola di patate
1 porzione di spaghetti cinesi (ramen)
1 peperone verde
1 cucchiaino di olio di sesamo
Un po’ di sale e pepe

salsa agrodolce
25cc di acqua
1 cucchiai di zucchero
poco sale
25cc aceto di mela
25cc salsa di soia

Preparazione
In una pentola, far cuocere gli spaghetti cinesi (ramen) in acqua in ebollizione, per il tempo riportato nella confezione, quindi travasare in un colino e far raffreddare sotto l’acqua corrente. Far sgocciolare e tenere da parte.
Preparare la salsa agrodolce versando in una ciotola gli ingredienti contrassegnati con ☆ e mescolare.
Affettare i peperoni verdi e togliere i semi. Tagliare anche il pollo a pezzi e travasare in una ciotola; aggiungere fecola, sake e mescolare con le mani.
Versare l'olio di sesamo in una padella e far riscaldare, trasferire i pezzi di pollo e far soffriggere sino a quando il pollo diventa ben rosolato.
Aggiungere nella padella i peperoni e far soffriggere, quando saranno appassiti, salare e pepare.
Travasare in un piatto gli spaghetti cinesi, versare sopra la salsa agrodolce ed aggiungere il pollo ed i peperoni. Mescolare e mangiare.


***************************
Il prossimo incontro con i "Quanti" sarà per il 13 ottobre 2019 alle ore 9:00
con la decima ricetta del nuovo Menù 2019 "Ricette dal mondo"
(Torsk med spekeskinke)  Merluzzo con prosciutto crudo


***************************
Come sempre ricordiamo che
ci sono i pdf con tutte le ricette dal 2011 al 2018
da sfogliare, oppure da richiedere (vedere qui)    
 e che ci possiamo incontrare su Facebook
e su twitter

Vi aspettiamo!





domenica 14 luglio 2019

Quanti modi di fare e rifare Rotolo di maiale con foglie di shiso e verdure saltate

Continuiamo con la settima ed ottava ricetta del Menù 2019 di Quanti modi di fare e rifare. Le Cuochine Anna e Ornella hanno preparato questo menù speciale con ricette "made in Japan (Giappone)" e "made in Norway (Norvegia)" con la tag "Ricette dal mondo".
Questa volta prepareremo due ricette, una per ogni nazione, oggi è la volta di: (Oba iri butabaraniku roru) Rotolo di maiale con foglie di shiso e (Grønnsaker med sting) verdure saltate.  (Ricette giapponese e norvegese pubblicate il 29-07-2018)

(Oba iri butabaraniku roru) Rotolo di maiale con foglie di shiso
Ne ho preparato una sola porzione, ma abbondante. Ci sono dei piccoli cambiamenti ma il procedimento è uguale alla ricetta originale

Per 1 porzioni
100g di pancetta di maiale a fette  sottili
alcune foglie di basilico e prezzemolo
1 cucchiai di farina
1 cucchiaio di olio di semi
1 cucchiaio di aceto di mele
① salsa di soia 1 cucchiai
① mirin 1/2 cucchiaio
① zucchero 1/2 cucchiaio

Preparazione
Sul tagliere accostare alcune fette sottili di pancetta di maiale. Spolverare sopra un po’ di farina, allineare delle foglie di erbe aromatiche (basilico e prezzemolo) e arrotolare. Ripetere ancora una volta questa operazione, inserendo dentro il rotolo appena avvolto. Dopo aver completato il rotolo, spolverare sopra altra farina.
Versare nella padella l’olio di semi e far soffriggere a fuoco medio-basso il rotolo, far rosolare bene da tutti i lati, anche i due laterali, sfumare con aceto di mele, mettere il coperchio e far cuocere a fuoco debole.
Quando l’aceto sarà evaporato, aggiungere gli ingredienti contrassegnati con ① e continuare a cuocere a fuoco media-basso sino a quando la salsina si addensa.
Affettare il rotolo in due e servire con il contorno di verdure saltate.
Si accompagna bene col riso bianco.  Per la cottura del riso alla giapponese (vedere qui


(Grønnsaker med sting) verdure saltate
• 1/2 confezione di asparagi verdi
• 1/2 cipolla rossa a fettine
• 1/2 peperoncino piccante tagliato a rondelle, senza semi
• 1/2 cucchiaio di olio extravergine di oliva
• 5 g di burro
• 100 g spinaci freschi

Soffriggere nel burro e olio, per 2-3 minuti, gli asparagi e poi la cipolla. Aggiungere le foglie di spinaci ed il peperoncino piccante e soffriggere per pochissimo tempo. Servire insieme al rotolo di maiale.

Note
(Relative al rotolo di maiale)
Regolare a proprio gusto la quantità di sale (che nella ricetta manca) e degli aromi. E’ attimo anche se uno dei condimenti viene sostituito dall’aceto di agrume o di mele
(Relative alle verdure saltate)
Nella ricetta manca il sale, se necessario, aggiungerlo a fine cottura


***************************
Il prossimo incontro con i "Quanti" sarà per l'8 settembre 2019 alle ore 9:00
con la nona ricetta del nuovo Menù 2019 "Ricette dal mondo"
(Niwatori mune niku to pīman no hiyashi chūka) 
Ramen freddi con petto di pollo e peperoni verdi

***************************
Come sempre ricordiamo che
ci sono i pdf con tutte le ricette dal 2011 al 2018
da sfogliare, oppure da richiedere (vedere qui)    
 e che ci possiamo incontrare su Facebook
e su twitter

Vi aspettiamo!




Altri post interessanti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...