domenica 9 settembre 2018

Quanti modi di fare e rifare Strascinate coi peperoni cruschi

Ho gradito così tanto questo gustosissimo primo piatto del Menù 2018 che troverete nel blog "Quanti modi di fare e rifare", che ho voluto rifarlo. Sono proprio contenta di aver scelto questa ricetta dal libro “ le Ricette Regionali Italiane” edito da Solares.
Questa volta non ho cambiato quasi niente della ricetta Strascinate coi peperoni cruschi, pubblicata il 19 febbraio 2017. Ho solo fatte le strascinate rigate con il riga gnocchi.

Ingredienti per 2 persone
Per le strascinate
  • 200g di semola rimacinata
  • 5g di sale fino
  • 100~110g di acqua calda
Ingredienti
  • strascinate
  • 40g d'olio extravergine d'oliva
  • 4 peperoni cruschi
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 peperoncino
  • 30g di mollica di pane
  • sale qb
  • prezzemolo

Fare la fontana con la semola, unire il sale e l'acqua calda (40°C circa). Controllare la quantità d'acqua. Lavorare la pasta fino a quando diventa morbida e liscia, lasciar riposare sotto una ciotola per 30 minuti circa. Prenderne una parte e formare un lungo cilindro dal diametro di 1cm circa, tagliare dei pezzi grandi quanto la larghezza di 2 dita. Premere ogni pezzo con le punte dell'indice e del medio, trascinandolo sul riga gnocchi in modo da ottenere degli gnocchi cavi e rigati.Allinearli in un vassoio leggermente infarinato e tenere da parte.
In una padella far soffriggere nell'olio l'aglio, unire i peperoni secchi nettati dai semi e spezzettati, il peperoncino, la mollica di pane sbriciolata e il sale, far insaporire per qualche minuto.
Cuocere le strascinate in abbondante acqua bollente salata per 7 minuti circa, scolarle e versarle nella padella con i peperoni secchi, mescolare e tenere ancora un po' sul fuoco. Servire con prezzemolo sbriciolato. 
***************************
 La seconda domenica di ottobre 2018,
giorno 14, alle ore 9:00


  Prepareremo un primo piatto emiliano

***************************
Come sempre ricordiamo che
ci sono i pdf con tutte le ricette dal 2011 al 2017
da sfogliare, oppure da richiedere (vedere qui)    
 e che ci possiamo incontrare su Facebook
e su twitter

Vi aspettiamo!

4 commenti:

  1. Ma che bontà anche con le strascinate rigate, grazie Cuochina, buona domenica e alla prossima!

    RispondiElimina
  2. Grazie cara Cuochina, sono proprio belle le strascinate rigate. Anche questa volta ci hai regalato un'ottima ricetta, grazie!
    Baci

    RispondiElimina
  3. Anche la versione rigata delle strascinate...Cuochina sei un portento!! Grazie per la bellissima ricetta! Baci

    RispondiElimina
  4. ma dai cuochina ....anche a righe!!
    FANTASTICHE!!
    Bravissima e grazie per il gran lavoro.
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina

Ringrazio chi vorrà palesare la sua visita.
I commenti anonimi non sono graditi.

Altri post interessanti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...