domenica 14 gennaio 2018

Quanti modi di fare e rifare: Gnocchi alla romana

Ho gradito così tanto questo gustosissimo primo piatto del Menù 2018 che troverete nel blog "Quanti modi di fare e rifare", che ho voluto rifarlo. Sono proprio contenta di aver scelto questa ricetta dal libro “ le Ricette Regionali Italiane” edito da Solares (qui per la copia della pagina del libro). Ho seguito la ricetta pari pari ma diminuendo ad 1/4 gli ingredienti. Ne sono venute due belle porzioni.
Ingredienti per due
  • 60 g di semolino
  • 30 g circa di burro
  • 20 g parmigiano grattugiato
  • 1/4 di litro di latte
  • sale
  • 1 tuorli d'uovo
Procedimento
Scaldare il latte con un pizzico di sale e un pezzetto di burro tolto dal totale dei 30 g. Quando bolle versare a pioggia il semolino, mescolando energicamente con una frusta, per evitare che si formino grumi. Cuocere a fuoco medio-basso fino a quando addensandosi si scosta dai bordi della pentola, mescolando di tanto in tanto.
A cottura, togliere dal fuoco ed aggiungere un cucchiaio di parmigiano ed il tuorlo d'uovo, mescolare velocemente per amalgamare il tutto. Versare su carta forno e stendere il semolino allo spessore di circa mezzo centimetro (ho coperto il semolino con pellicola alimentare ed appoggiando sopra un tagliere, ho pressato schiacciando uniformemente).
Lasciare raffreddare, poi con due diversi coppa pasta, con diametri diversi, tagliare dei dischi. (Ho riusato i ritagli pressandoli di nuovo, per questo non ci sono stati avanzi). In un tegamino sciogliere, senza farlo bollire, il rimanente burro.
Spennellare una pirofila rettangolare con un po' di burro, allineare i dischetti alternando quelli grandi con quelli piccoli, sovrapponendoli leggermente. 
Spennellare con il burro fuso e cospargere di parmigiano. Cuocere in forno caldo finché non si formerà una crosticina dorata.

***************************
La seconda domenica di febbraio 2018, giorno 11, alle ore 9:00  
 prepareremo le Lagane e ceci
Ricetta della Basilicata del Menù 2018 della Cuochina



***************************
Come sempre ricordiamo che
ci sono i pdf con tutte le ricette dal 2011 al 2017
da sfogliare, oppure da richiedere (vedere qui)    
 e che ci possiamo incontrare su Facebook
e su twitter

Vi aspettiamo!

6 commenti:

  1. Carissima Cuochina, che bellissima sorpresa! E che golosissima versione degli gnocchi alla romana!
    Grazie per la tua partecipazione, apprezziamo perché sappiamo come sei occupata in occasione dell'evento mensile!
    Alla prossima carissima

    RispondiElimina
  2. Cara Cuochina, anche la tua versione è squisita, un abbraccio e alla prossima!

    RispondiElimina
  3. Carissima, sorprendente, piena di risorse Cuochina!! Non solo ci proponi tantissime, favolose ricette da fare e rifare, per la gioia di tutti i palati, ma oggi anche la tua golosissima versione! Grazie ♥

    RispondiElimina
  4. Che ideona semplice e d'effetto per coprire i "buchi" nella teglia, con varie dimensioni. Grazie per l'idea e complimenti per la ricetta. a presto Jè

    RispondiElimina
  5. Cuochina...sei un mito!!
    Piatto bello come il sole e buono da fare OHHH!!!
    Ci hai fatto ridere e anche prendere appunti carta forno, due formine e quindi no
    ritagli. Bravissima.
    Un bacio dalle 4 apine

    RispondiElimina
  6. belli questi gnocchi di svariate dimensioni. Questa rubrica è utile per aprire gli orizzonti... tante varianti da poter proporre, per non annoiarsi mai! un bacione!

    RispondiElimina

Ringrazio chi vorrà palesare la sua visita.
I commenti anonimi non sono graditi.

Altri post interessanti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...