giovedì 18 aprile 2013

Lonza di maiale al miele amaro (Daniela)

Carissima cuochina,
come promesso ti allego un secondo di carne semplice da cucinare e ottimo da gustare. La carne di maiale è una carne magra, digeribile ed appartiene al gruppo delle carni bianche. 
Questo piatto l'ho preparato per il pranzo di Pasqua e devo dire che è piaciuto molto sia ai grandi che ai piccini.
Un abbraccio a tutte le cuochine.
Daniela

Lonza di maiale al miele amaro x 8 persone
  • 1kg. di lonza di maiale
  • un porro, 
  • una carota
  • gr.100 di pancetta a fette
  • gr. 50 gherigli di noci
  • miele amaro (castagno o sottobosco) 1 bel cucchiaio
  • vino bianco secco 1 bicchiere, olio evo, sale e pepe
La ricetta l'ho presa da una vecchia rivista della Cucina Italiana che prevedeva la cottura in forno, mentre io ho preferito una cottura nel tegame, sui fornelli.
Il giorno prima di cuocere l'arrosto, ho salato e pepato per bene il pezzo di lonza, ho aggiunto 3 o 4 cucchiai di olio evo e l'ho lasciato riposare in frigo.
Prima di rosolarlo l'ho fasciato bene con le fette di pancetta e ho legato il tutto con lo spago. 
Ho riscaldato una delle mie adorate pentole inox a doppio fondo (regalo della mia mamma che non ringrazierò mai abbastanza), ho fatto rosolare bene il pezzo di lonza da tutte le parti, poi ho aggiunto il porro e le carote tagliate a rondelle, l'olio che avevo messo in precedenza, il miele, i gherigli di noci ed ho iniziato la cottura.
Dopo circa 10 minuti ho aggiunto il vino bianco, ho lasciato sfumare, ho aggiunto ancora 2 cucchiai di olio e ho proseguito la cottura per circa 2 ore. A cottura ultimata ho filtrato il fondo, ho eliminato la pancetta, ed ho servito la carne tagliata a fette con il suo sughetto di cottura.
BUON APPETITO!!

4 commenti:

  1. Daniela cara, che meraviglia di arrosto!|!
    Che Pasqua ricca che vi siete concessi, quel profumino di miele amaro sarà stato divino :)))
    La prossima volta che lo prepari, avvisami che arrivo col pane per finire in bellezza con la scarpetta :)
    Baci carissima

    RispondiElimina
  2. Grazie Daniela per aver condiviso questa bella ricetta. Una delle mie figlie vuole solo carme bianca e questo arrosto mi sembra proprio sfizioso. Proverò al più presto!!

    RispondiElimina
  3. Interessante l'uso del miele amaro, buon fine settimana!

    RispondiElimina
  4. La carne di maiale diversamente da quello che si può pensare, è una carne magra e digeribile e con il miele amaro assume un gusto unico e gradevole.Ai miei nipotini è piaciuta tanto.
    Buon fine setimana anche a voi.
    Daniela

    RispondiElimina

Ringrazio chi vorrà palesare la sua visita.
I commenti anonimi non sono graditi.

Altri post interessanti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...