venerdì 29 marzo 2013

La mia colomba (Daniela)

Messaggio ricevuto da Daniela:
Carissime Cuochina, Anna e Ornella,
anche quest'anno ho fatto la colomba, decisamente migliore dell'anno precedente, almeno dall'aspetto. E' vero che dagli errori s'impara e nel tempo acquisti sempre più esperienza. Non ci credo ancora di aver imparato tanto in cucina e soprattutto di amare così tanto licoli e i suoi derivati..... in questo ultimo anno ho sfornato un po' di tutto, che bello!
Oggi tocca alla colomba, quella classica che non può mancare a Pasqua. Sono soddisfatta, l'aspetto è bello per la gioia degli occhi e penso anche per il palato, anche se non l'ho ancora assaggiata....... la mia mamma diceva che se in una ricetta metti cose buone il risultato è sicuramente buono.....
Un abbraccio e Buona Pasqua a tutte.

Ingredienti e procedimento
  • 130 gr di licolmela super attivo
  • 450 gr di farina manitoba e 0
  • 140 gr di burro 
  • 180 gr di zucchero 
  • 5 uova (4 tuorli + 1 intero) 
  • 70 gr di acqua 
  • 50 gr di latte 
  • 1 cucchiaino di malto 
  • 1 cucchiaino di miele 
  • stecca di vaniglia 
  • 150 canditi all'arancia 
  • un cucchiaino scarso di sale
LICOLMELA SUPER ATTIVO 
Sono partita con 20 gr di licolmela + 10 gr di acqua + 10 gr di farina è ho rinfrescato per 6 volte, ogni 6/7 ore aggiungendo ogni volta, a tutto il lievito, 20 gr di acqua e 20 gr di farina (come suggerisce Anna)

1° IMPASTO alla sera 
  • 130 gr di licolmela
  • 290 gr di farina (190 manitoba+100 farina 0)
  • 70 gr di burro morbido 
  • 100 gr di zucchero 
  • 70 gr di acqua tiepida 
  • 2 tuorli + 1 intero
Nella planetaria ho sciolto il lievito con l'acqua tiepida poi ho unito la farina e lo zucchero, ho impastato bene, poi ho unito uno alla volta le uova ed infine, quando l'impasto era incordato bene ho unito il burro a pezzetti. Ho messo l'impasto in una capiente ciotola imburrata coperta con pellicola trasparente ed ho fatto lievitare per tutta la notte.

2° IMPASTO al mattino
  • 160 gr di farina (100 manitoba+60 farina 0)
  • 70 gr di burro morbido 
  • 80 gr di zucchero 
  • 2 tuorli 
  • 50 gr di latte tiepido 
  • stecca di vaniglia  
  • un cucchiaino di malto 
  • un cucchiaino di miele 
  • 150 gr di scorzette tagliate a cubetti di arancia (home made)
In una ciotola ho amalgamato con la frusta i tuorli d'uovo con il latte, poi ho unito lo zucchero, la vaniglia, il miele, il malto ed il sale.
Ho ripreso il mio impasto, che durante la notte è triplicato del suo volume, e nella planetaria l'ho impastato con la restante farina e lentamente ho aggiunto tutti gli ingredienti amalgamati insieme. Quando l'impasto ha iniziato ad incordarsi, ho unito sempre lentamente, il burro a pezzetti. Su una spianatoia ben infarinata ho fatto alcune pieghe, ho coperto e lasciato riposare altri 20 minuti.
Ho riempito uno stampo per colomba da 1kg, dividendo in due parti l'impasto, metà l'ho messo per le ali e l'altra metà sopra nel senso della lunghezza (l'impasto risulta a forma di croce)
Ho coperto lo stampo con un sacchetto di plastica e ho fatto lievitare. Quando l'impasto ha raggiunto il bordo dello stampo ho infornato a 180°per circa un'ora.
Eccola in tutto il suo splendore



8 commenti:

  1. Ma grazie Daniela!! Che bellissima colomba!
    Grazie cara per averla voluta condividere con noi :)
    Buona Pasqua da tutti noi ;-)

    RispondiElimina
  2. Daniela, che brava!!
    E' venuta veramente bene, complimenti
    Buona Pasqua a te e famiglia

    RispondiElimina
  3. Cara Daniela che colomba!!!!!!!
    Bravissima , e' vero dagli errori si impara molto. Con il licoli però si anno tante soddisfazioni e pochi errori .
    Tantissimi auguri di buona Pasqua :-))))))))

    RispondiElimina
  4. La mamma aveva ragione..cose buone danno ottimo risultato come questa tua magnifica colomba! Ed ci io aggiungo anche tanto amore e passione per la cucina, perché sono ingredienti che non possono mai mancare in una ricetta :-)
    Serena Pasqua a te e famiglia cara Daniela

    RispondiElimina
  5. E' vero prima di tutto gli ingredienti per un buon risultato sono l'amore e la passione per la cucina poi viene tutto il resto.
    Buona Pasqua a tutte.
    DANIELA

    RispondiElimina
  6. Mi complimento con Daniela e colgo l'occasione per augurare buona Pasqua a tutte le amiche no blogger!

    RispondiElimina

Ringrazio chi vorrà palesare la sua visita.
I commenti anonimi non sono graditi.

Altri post interessanti

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...